Uno dei segni d’identità spagnola per quanto riguarda alla gastronomia è l’internazionale prosciutto iberico “Pata Negra“. Questo è dovuto all’esclusivo allevamento del genuino maiale iberico in Spagna, dove i suini crescono in libertà e seguono un regime alimentare basato sulle ghiande delle foreste di querce situate nei pascoli che possono essere trovati sulla penisola.

Per poter produrre il vero prosciutto di bellota occorre che il maiale sia di razza iberica pura o incrociato con la razza suina Duroc-Jersey, ma soltanto se la loro genetica è di più di 75% pura.

Riuscire un vero prosciutto iberico di bellota può costare perfino tre anni proprio perché bisogna seguire un elaborato procedimento per convertire i maiali in uno dei migliori prodotti gastronomici a nostra disposizione nel nostro paese, e comunque, soltanto una piccola percentuale dei prosciutti iberici prodotti in Spagna sono di bellota.

Il maiale iberico, una razza unica
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Contattaci con whatsapp